Inter bilancio fake

I BILANCI DELL’INTER AFFONDANO IL SOLE 24 ORE

Le fake news hanno colpito anche il Sole 24 Ore. A smascherarle ci ha pensato Calcio e Finanza

 

Le fake news colpiscono anche autorevoli giornali

Inter bilancio fakeMolti di noi pensano che le fake news e le notizie “incomplete” riguardino solo, o principalmente, il web.

Non è così. Anche autorevoli giornali – cartacei e non – sono vittime, o carnefici, del fenomeno.

La linea che divide le prime dalle seconde è alquanto labile e spesso indecifrabile.

 

Il Sole 24 Ore sbaglia a leggere il bilancio della società di calcio dell’Inter

L’articolo incriminato recita:

“A leggere il bilancio dell’Inter viene da chiedersi come possa il club nerazzurro essere ammesso al campionato di Serie A”

Una pessima figura per l’autorevole quotidiano, che i bilanci della società di calcio in questione non li ha saputi leggere – Peccato che si parla di una testata giornalistica che si occupa proprio di economica.

A fare chiarezza ci ha pensato Calcio e Finanza che riporta i toni apocalittici del Sole 24 Ore alla realtà oggettiva dei fatti – o in questo caso dei numeri.

“Per capire se l’Inter avrebbe dovuto procedere obbligatoriamente ad un aumento di capitale per riportare il capitale sopra il limite previsto dalla legge bisogna dunque fare riferimento al bilancio civilistico del club.

Al 30 giugno 2017 la capogruppo FC Internazionale Milano SpaA aveva un patrimonio netto positivo di 43,13 milioni, in diminuzione rispetto ai 128,68 milioni del 30 giugno 2016 in virtù della perdita civilistica di 82,55 milioni.

Il patrimonio netto della capogruppo al 30 giugno 2017 era dunque positivo. Non c’era dunque alcun obbligo di capitalizzare la società come previsto dall’articolo 2447 del Codice Civile.”

Come ha fatto allora il Sole 24 Ore a scrivere: “Il patrimonio netto consolidato è negativo per 83,41 milioni al giugno 2017”?

 

Ulteriori informazioni sul bilancio dell’Inter ce li da Calcio e Finanza

“I debiti finanziari verso terzi ammontavano a 208 milioni. Si trattava del debito residuo verso Goldman Sachs che è stato recentemente rifinanziato attraverso l’emissione del bond da 300 milioni.

I debiti verso società di calcio ammontavano a 112,5 milioni a fronte di crediti per 93,84 milioni (il debito era dunque di 18,66 milioni).

I debiti verso i fornitori ammontavano a 64, 52 milioni a fronte di crediti verso clienti per 50, 97 milioni (i debiti commerciali netti erano pertanto 13, 55 milioni).”

 

Il Comunicato ufficiale dell’Inter

“Con riferimento a quanto apparso in data 1 marzo 2018 sulle pagine de Il Sole 24 Ore, F.C. Internazionale Milano S.p.A. tiene a precisare che il bilancio di esercizio e consolidato contengono una serie di dati ed informazioni integrative rispetto a quelle riportate nell’articolo, previste dal Codice Civile e dalle norme di legge e regolamentari in materia di bilancio di società di calcio che dimostrano come le considerazioni esposte nell’articolo stesso siano fuorvianti nei fatti e nelle interpretazioni ledendo l’immagine del club che quotidianamente opera nel rispetto delle leggi italiane e delle norme regolamentari applicate dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Il bilancio chiuso lo scorso 30 giugno, approvato prima dagli organi societari competenti e poi dalla assemblea dei soci ha superato la verifica della Co.Vi.So.C.”

 

 

0 thoughts on “I BILANCI DELL’INTER AFFONDANO IL SOLE 24 ORE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *