ANSIA E DIABETE CONTRO L’ALCOOL TEST

Chi soffre di ansia o di diabete può incontrare dei problemi a sottoporsi all’alcol test. Per questo le persone che soffrono di queste patologie non possono essere incriminate qualora si rifiutino di effettuarlo.

 

Condizioni certificate

Alcool test eccezioniLe difficoltà respiratorie devono essere certificate da uno pneumologo che dovrà documentare la particolare condizione fisica del soggetto in questione.

Im sostanza le difficoltà di respiro e ansia possono rendere difficoltoso a un soggetto il soffiare dentro il test.

Questo tra le altre cose non può essere ripetuto per più di tre o quattro volte.

 

Comportamento equiparato alla massima misura di alcool nel sangue

Il conducente di un veicolo non può essere costretto a sottoporsi al controllo dell’etilometro.

Questo comportamento in pratica

è equiparato a quello del conducente trovato con la massima misura di alcol nel sangue, ossia superiore all’1,5%.

Resta salva la possibilità per la persona di poter chiedere di essere portato in ospedale per il prelievo del sangue – altro mezzo usato per stabilire i valori di alcool.

 

Reato di guida in stato d’ebrezza

Il reato di guida in stato d’ebrezza prevede l’arresto da sei mesi ad un anno e una multa compresa tra i 1.500 e i 6.000 euro.

Nondimeno vi è la sospensione della patente da uno a due anni.

Viene inoltre disposta la confisca del mezzo usato al momento dell’infrazione, a meno che il veicolo non appartenga ad una terza persona.

 

Ulteriori chiarimenti

Si possono trovare nel sito laleggepertutti.it

1 thought on “ANSIA E DIABETE CONTRO L’ALCOOL TEST”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *